La Finestra sulla Salute si propone di porre rimedio ai continui e forse voluti equivoci sul significato di terapia naturale, nello stesso tempo mettere a disposizione di un pubblico sempre più attento alla salute e alla prevenzione, una maggiore possibilità di comprenderne i meccanismi biologici essenziali.

Forvit in un cammino lungo 30 anni, ha elaborato metodi e rimedi di alta qualità e si è convinta che condividerne i fondamenti sia tecnici che etici rappresenti una opportunità importante per far crescere questo settore.

La Finestra sulla Salute

Nel maggio del 1978 l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) durante la 31° Assemblea Mondiale ritenne opportuno promuovere le ricerche sull’utilizzazione delle piante medicinali; accogliendo tale esortazione dell’OMS, i paesi ad essa aderenti svilupparono la commercializzazione e la ricerca sulle piante medicinali.

I principi attivi delle piante medicinali (dalle quali derivano molti farmaci sintetici o semisintetici) esplicano infatti, in sinergismo tra loro, un’azione terapeutica, pur con un meccanismo più blando e quindi meno drastico e meno aggressivo dei farmaci di sintesi molecolarmente puri.

Il ricorso sempre più diffuso alle “terapie a base di piante medicinali” trova la sua giustificazione, proprio per le possibilità terapeutiche nei confronti delle molte “disfunzioni” dell’organismo; certamente il discorso sulla fitoterapia è assai più vasto, infatti, non va utilizzata solo per il minor rischio di effetti collaterali legati al suo utilizzo, poiché tale approccio ne svilisce il suo più alto significato.

Le carenze metaboliche ed enzimatiche inducono molti stati morbosi o premorbosi, e l‘utilizzo di determinate piante riesce a porvi rimedio.

“In questo senso” fitocomplessi, integratori alimentari e composti antiossidanti naturali, apportando all’organismo principi attivi essenziali per il mantenimento e/o il ripristino del buon equilibrio fisiologico e metabolico diventano “terapia naturale”.

Fitoterapia e integrazione nutrizionale in sinergia tra loro offrono due vantaggi: il primo relativo alla correzione dello stato patologico in atto, il secondo relativo alla conservazione del cosiddetto stato di buona salute raggiunto, grazie ad un’efficienza enzimatica migliore e più capace di rispondere agli insulti microbici.

Forvit Sas da 30 anni lavora per proporre rimedi di alta qualità e metodi efficaci, e di strada ne abbiamo fatta tanta! Con questo blog ci proponiamo di divulgare i nostri 30 anni di esperienza al servizio della salute.

Se desiderate informazioni dettagliate relative a qualche sezione del sito forvit.com non esitate a contattarci…