Minerali traccia: equilibrio naturale la soluzione perfetta

Minerali traccia: equilibrio naturale la soluzione perfetta

Estratto acquoso di origine botanica

A cura di Lambertelli Vladimiro

L’equilibrio è una condizione importante in tutti gli assetti della nostra vita e ogni individuo ha il proprio; nell’organismo l’equilibrio biologico definisce la capacità di rispondere efficacemente alle sollecitazioni ambientali, che sono continue, molteplici, e generano stress.
Lo stress, per definizione, esercita sull’organismo un’azione di stimolo, provocandone la complessa risposta adattativa che coinvolge strutture organiche fondamentali; spesso il “logorio” non si avverte ma è ugualmente dannoso se non compensato adeguatamente a livello biologico.
Oggi sappiamo che l’importanza della nutrizione in tutto questo meccanismo è grandissima; un fiorire di ricerche nel merito ha ipotizzato la possibilità di preservarci dai rischi di sviluppo di tumori, e qualcuno si è spinto anche nell’ipotesi di modifiche indotte del nostro DNA. Linus Paulig (Premio Nobel per la chimica) per definire con un termine semplice un organismo sano utilizzava il termine ortomolecolare, cioè sano e/o corretto funzionamento delle cellule di cui siamo composti.
L’idea di mantenere e/o ricreare l’equilibrio ortomolecolare attraverso la nutrizione ha appassionato molti; la ricerca di integratori alimentari formulati con questa linea di principio, appassiona anche me da più di 30 anni. Oggi vorrei soffermarmi sul ruolo cruciale ed implicitamente riconducibile al principio ortomolecolare che rivestono minerali ed oligoelementi nella nutrizione.
Ci sono oltre 90 elementi trovati in natura ed un supplemento di 22 elementi osservati, alcuni dei quali possono giocare ancora un ruolo inesplorato nella salute umana; quando si studia la relazione quali-quantitativa dei minerali ed il ruolo che gli stessi esplicano, si comprende quanto sia importante salvaguardare il livello dei minerali in ogni tessuto, in ogni cellula fluida e organo nel corpo umano, poiché ciò costituisce il requisito basilare al fine del mantenimento della salute. E’ essenziale cioè, valutare correttamente l’equilibrio minerale nel corpo umano mentre lo riforniamo di tutti gli elementi in quantità sufficiente al bisogno ottimale necessario al mantenimento della salute.
Il tema dello squilibrio minerale è un argomento di attualità ma ha radici antiche; la nostra comprensione dei meccanismi di squilibrio di minerali ed oligoelementi si arricchisce continuamente con la scoperta di nuove interrelazioni. Interazioni squilibrate causano evidenti problemi quando consumiamo regolarmente minerali industriali o raffinati, che sono sproporzionati in rapporto ad altri minerali e minerali traccia. Questo è particolarmente evidente quando si parla del minerale raffinato più comune che tutti usano nella loro dieta, il cloruro di sodio (il sale da cucina) con i suoi effetti sull’ipertensione; il Sodio (Na) è anche il componente essenziale dei liquidi extracellulari del corpo umano, e funzionalmente funge anche da antagonista del Potassio (K). I nutrienti si presentano in gruppi e possono dunque agire sinergicamente in modo da alterare variabili fisiologiche come la pressione del sangue, sia in negativo che in positivo. Per avere un sostanziale beneficio sulla salute umana, i minerali vanno apportati nel giusto equilibrio e devono essere biodisponibili e facilmente assimilabili. Certi minerali e minerali traccia, quando creano un equilibrio proprio, possono servire a ruoli non classici, per esempio agire come antiossidanti. Riuscire a ricavare tutti i nutrienti da fonti naturali è senz’altro il modo migliore per mantenere una buona salute.
TRICOmin plus è un estratto liquido concentrato di Minerali ed Oligoelementi preassimilati “di origine botanica”, un piccolo miracolo della natura! Contiene oltre 70 fra minerali ed oligoelementi essenziali in soluzione acquosa, una concentrazione biologica superiore e di qualità ineguagliata; esso costituisce uno straordinario rimedio naturale utile per molti aspetti funzionali che influiscono positivamente sulla nostra salute in modo spettacolare. Una proprietà non trascurabile per il consumatore e rimarcata dal produttore, è relativa alle caratteristiche chimico-fisiche dei minerali presenti nell’estratto acquoso; tale proprietà è descritta come “proprietà idrofilica”, cioè una alta affinità delle nano-particelle di questi Minerali con l’acqua in termini di maggiore solubilità e digeribilità. Tale proprietà rende assolutamente differenti i minerali contenuti nel nostro infuso dai minerali metallici e/o inorganici di qualità inferiore. Il corpo umano è composto da oltre 50.000 miliardi di cellule e nell’organismo umano milioni di cellule si ricambiano ogni minuto; mediamente in sette anni l’intero corpo si è come sostituito. In linea generale i minerali presiedono alla crescita fisiologica e alla conservazione dello stato di salute del nostro corpo tramite il ciclo biologico; una fonte naturale di oltre 70 Minerali ed Oligoelementi essenziali facilmente assimilabili e biodisponibili, può quindi essere utile per completare i pasti principali nell’alimentazione di tutti i giorni e favorire una corretta funzionalità dell’organismo. Una sana alimentazione deve essere varia, apportare la giusta quantità di calorie in funzione dei fabbisogni individuali, essere ricca di frutta e verdura, apportare in modo equilibrato tutti i sette principi alimentari necessari alla vita, cioè acqua, minerali, vitamine, aminoacidi, carboidrati, grassi, enzimi.

Condividi...

Lascia un commento