Cosa sono gli Oligoelementi

Cosa sono gli Oligoelementi

A cura di Vladimiro Lambertelli

“Le terrain c’est tout le microbe c’est rien” C. Bernard

Le basi della ricerca
Oligoelementi, la radice greca del termine “Oligos” significa poco abbondante, ed esprime lo stesso significato del termine anglosassone conosciuto come trace-elements, cioè elementi traccia; il termine oligoelemento è stato coniato da G. Bertrand. Gli oligoelementi interagendo nei sistemi biologici organici, attraverso e sull’attività degli enzimi, costituiscono l’elemento chimico-fisico che catalizza la valenza energetica dei sistemi cellulari; l’attività catalitica regola cioè la corretta funzione degli scambi organici.
L’efficacia dell’intuizione di J. Ménétrier si esprime nella logica stringente della biochimica, che collega la disfunzione biologica alla carenza oligoelementica, responsabile del “deficit enzimatico” prima e delle cosiddette “malattie funzionali” dopo; queste sono le basi della moderna medicina funzionale. Maggiori informazioni

Diatesi Funzionali di Menetrier

Diatesi Funzionali di Menetrier

A cura di Vladimiro Lambertelli

Storia degli Oligoelementi

Risale all’anno 1774 la scoperta dei ricercatori (Shule), di piccole quantità di Manganese nelle ceneri di alcuni vegetali; nel 1806 un altro studioso (Fauquelin) troverà tracce di Manganese nei capelli ed in seguito nelle ossa.  Nel 1897 Gabriel Bertrand individua un ruolo del Manganese nell’attività di un enzima da lui stesso scoperto tre anni prima.
In seguito Bertrand intuisce che alcuni microelementi scoperti nelle piante e negli animali svolgono un ruolo essenziale nella funzione enzimatica, cioè le trasformazioni chimiche che caratterizzano l’attività biologica nei tessuti viventi; sistematicamente studia e compila un elenco di questi elementi traccia.
Altre ricerche dimostreranno la portata della scoperta degli Oligoelementi; per esempio in agricoltura e veterinaria si verificano gli effetti disastrosi della carenza di Manganese nei vegetali e nei mammiferi. Si individua la correlazione diretta tra la carenza di Rame e Cobalto e l’anemia che insorge in certi animali. Maggiori informazioni

L’oligoterapia

Perché l’Oligoterapia è una terapia naturale

A cura di Vladimiro Lambertelli

Gli Oligoelementi sono sostanze fisiologiche (dal greco physis/natura) cioè preesistenti nell’organismo umano, animale e vegetale.
Un loro deficit non è naturale! Quindi la reintegrazione di piccole quantità di microelementi fisiologici, quale meccanismo di azione verso la guarigione, mira a ristabilire ciò che in origine è naturale, cioè la corretta funzionalità degli scambi organici. Maggiori informazioni