Ipertensione

Ipertensione

I  gradi  dell’ipertensione
L’importanza di garantire il controllo pressorio

A cura del Dott. F. Antuofermo

La pressione arteriosa sistemica, o più comunemente pressione sanguigna o pressione arteriosa, è la pressione del sangue arterioso a livello sistemico ed è intesa come
l’intensità della forza esercitata dal sangue su una parete del vaso di area unitaria, misurata a livello del cuore.
Lungo il percorso vascolare compiuto dal sangue in ogni distretto corporeo la pressione sanguigna varia, diminuendo man mano dal ventricolo sinistro fino alle arteriole.
La pressione arteriosa sistemica è suddivisa in:

• sistolica (nota come pressione massima): è determinata dalla fase di contrazione del ventricolo cardiaco (sistole)
• diastolica (nota come pressione minima): è determinata dalla fase di rilassamento del ventricolo cardiaco (diastole); e, in base ai valori, è classificata come:
• ottimale: sistolica <120 mmHg, diastolica <80 mmHg;
• normale: sistolica <130 mmHg, diastolica <85 mmHG;
• normale alta: sistolica 130-139 mmHg, diastolica 85-89 mmHg;
• ipertensione di grado 1 border line: sistolica 140-149 mmHG, diastolica 90-94 mmHg;
• ipertensione di grado 1 lieve: sistolica 150-159 mmHg, diastolica 95-99 mmHg;
• ipertensione di grado 2 moderata: sistolica 160-179 mmHG, diastolica 100-109 mmHg;
• ipertensione di grado 3 grave: sistolica ≥ 180 mmHg, diastolica ≥ 110 mmHg;
• ipertensione sistolica isolata borderline: sistolica 140-149 mmHg, diastolica <90 mmHg;
• ipertensione sistolica isolata: sistolica ≥ 150 mmHg, diastolica <90 mmHg

Fattori che aumentano la pressione arteriosa 
• condizioni di stress persistenti
• eccesso ponderale
• stile di vita sedentario
• fumo di sigaretta
• precedenti familiari di ipertensione
• elevati livelli di colesterolo
• assuzione di pillola anticoncezionale
• assunzione di farmaci (cortisone, broncodilatatori)
• sclerosi vascolare
• abuso di sostanze stimolanti
• alimentazione ricca in sale e in cibi salati

Fattori che riducono la pressione arteriosa
• alimentazione povera in sale e in grassi animali
• alimentazione ricca in magnesio, potassio e derivati solforati
• riduzione del peso corporeo
• attività sportiva o fisica adeguata, regolare e costante
• calo ponderale

 

OLIPREX è Integratore Alimentare spagirico a base di Olivo e Biancospino, favoriscono la regolarità della pressione arteriosa.

 

“Testo tratto dal CAM Forza Vitale Itali srl su concessione della medesima azienda proprietaria Riproduzione riservata.”

Condividi...
Avatar
Forvit Integratori

Lascia un commento