Sostanze Tossiche

Sostanze Tossiche

Eliminare le Sostanze Tossiche

A cura del Dr. D. Dell’Aria con la collaborazione della D.ssa F. Tuzi

Qual’è il miglior modo per liberarsi dalle tossine? Prima di tutto evitarle. Evitare che anche una sola sostanza tossica entri nel nostro organismo, vale molto più che averne eliminate cento con un programma fitonutrizonale specifico di disintossicazione.
Purtroppo per quanto vi possiate impegnare nell’evitare sostanze nocive, anche vivendo sotto una campana di vetro nel posto più incontaminato dalla terra, verreste a contatto con delle tossine. Per nostra fortuna l’organismo è dotato di meccanismi naturali capaci di eliminare le sostanze tossiche presenti nell’organismo.
Questo può avvenire in due modi:
Ripulendosi
Il nostro sistema può liberarsi delle tossine grazie a meccanismi che espellono direttamente dall’organismo le sostanze nocive.
Scomponendo
Tramite l’azione di specifici organi, le tossine complesse vengono scisse in derivati più semplici e meno pericolosi che saranno poi eliminati tramite gli organi emuntori.
Quando si parla di naturale e diretta eliminazione delle tossine dal nostro organismo, i reni ricoprono un ruolo di primaria importanza. Certamente, alcuni organi hanno ruoli più “nobili” – come il cuore o il cervello – ma quando si parla di ripulire il nostro corpo e fare in modo che le tossine vengano espulse nel più breve tempo possibile dal nostro organismo, nessun organo è più importante dei reni, che sono gli organi elettivi dediti alla eliminazione di tutte le tossine idrosolubili.

La Steatosi Epatica
La steatosi epatica non alcolica è una condizione clinica che comprende un ampio spettro di patologie epatiche che vanno dalla steatosi a quadri più avanzati come la steatoepatite non alcolica (NASH) caratterizzata da necroinfi ammazione e fibrosi di vario grado fino al rischio di sviluppo della cirrosi epatica e delle relative complicanze. Dal punto di vista anatomopatologico, si caratterizza per un quadro simile alla steatosi alcolica ma si sviluppa in persone il cui consumo di alcol è assente o trascurabile. Probabilmente rappresenta la forma più comune e frequente di epatopatia, si calcola che circa il 20% della popolazione adulta sia affetta da steatosi epatica non alcolica.
La steatosi epatica è l’infiltrazione di grasso del fegato principalmente sotto forma di trigliceridi che si accumulano a livello delle cellule epatiche in quantità tali da superare il 5% del peso del fegato.

Un fegato sano, pulito e privo di accumuli di tossine è alla base di un miglior benessere quotidiano nonché del mantenimento dei corretti livelli di colesterolo e trigliceridi. Cardepat gocce e Cardepat tavolette sono complessi di estratti di piante officinali che contengono tra le altre Cardo mariano, Carciofo, Tarassaco e Boldo, piante tradizionalmente riconosciute per la loro azione benefica a livello epatico.

“Testo tratto dal CAM Forza Vitale Itali srl su concessione della medesima azienda proprietaria Riproduzione riservata.”

Condividi...
Avatar
Forvit Integratori

Lascia un commento